Agenda 2030 - Agropoli, Corso sull’Agenda 2030 sulle pratiche di prevenzione sostenibile

Agropoli, Corso sull’Agenda 2030 sulle pratiche di prevenzione sostenibile

Il CeRVEnE, oggi Centro Regionale di Riferimento per la Prevenzione e Gestione delle Emergenze, con il supporto del Dipartimento di Studi Politici e Sociali (DISPS) dell’Università degli Studi di Salerno, organizza un Corso sull’Agenda 2030. Il corso propone un percorso di formazione volto alla conoscenza, promozione e diffusione di pratiche di prevenzione sostenibile a partire dall’approfondimento dei 17 Obiettivi dell’Agenda 2030.

Il corso è rivolto ai Dirigenti dei Dipartimenti di Prevenzione delle sette AA.SS.LL. campane; all’Ordine dei Medici, dei Medici Veterinari e degli Agronomi della Provincia di Salerno; ai Dirigenti scolastici e agli altri stakeholder territoriali che operano nel campo della gestione e prevenzione dei rischi legati alla salute intesa come “One Health” (Una salute: umana, animale, ambientale).

Dopo la giornata di inaugurazione tenutasi lo scorso Venerdì 22 Ottobre a Salerno, presso la sede dell’Ordine dei Medici, domani Venerdì 29 Ottobre si svolgerà il secondo appuntamento presso il Castello di Agropoli a partire dalle ore 16. Il tema è il secondo Goal dell’Agenda 2030 “Sconfiggere la fame”.

Previsti tra gli altri, l’intervento di Lorenzo Giovanni Bellù, senior economist della FAO che interverrà sul futuro dell’agricoltura e dei sistemi agroalimentari e delle implicazioni sui ‘futuri’ possibili della sicurezza alimentare a livello globale. Presente inoltre Roberto Tuorto, Direttore del Banco Alimentare della Campania e Orlando Paciello, Presidente dell’Ordine dei Veterinari della Provincia di Salerno.

Condividi
error: cilentano.it