Mirari Antonella Casaburi 2 1024x521 - Agropoli, Al "Settembre Culturale" il romanzo che narra la storia e le tradizioni del Cilento: "Mirari"

Agropoli, Al “Settembre Culturale” il romanzo che narra la storia e le tradizioni del Cilento: “Mirari”

Ospite della XIV edizione del “Settembre Culturale”, al Castello Angioino Aragonese di Agropoli martedì 21 settembre, alle ore 18.00, il giornalista e scrittore Antonio Pesca dialogherà con Antonella Casaburi, docente e scrittrice autrice di “Mirari”.

IMG 20210831 WA0012 - Agropoli, Al "Settembre Culturale" il romanzo che narra la storia e le tradizioni del Cilento: "Mirari"

“Un viaggio in treno. Sei sconosciuti. E un’amicizia inaspettata che stravolgerà ogni cosa”. È “Mirari”, il Cilento descritto dagli occhi meravigliati di una ragazza romana che lo scopre per la prima volta, il brillante esordio letterario di un’autrice di origini cilentane che dopo la maturità classica si è trasferita a Roma, dove si è laureata in Storia della Critica Letteraria Italiana alla Sapienza, e che alla sua terra d’origine ha voluto dedicare questo romanzo, perché fosse valorizzata e conosciuta anche fuori regione. Pubblicato dalla casa editrice romana Lastaria, “Mirari”, già presentato in numerose località, nel Cilento e nel Vallo di Diano, mentre narra di un viaggio in treno, e delle vicende che sconvolgonole vite di sei sconosciuti passeggeri, descrive minuziosamente le ricchezze enogastronomiche, storiche, archeologiche e paesaggistiche del Cilento con la scorrevole piacevolezza narrativa che solo un romanzo può offrire. Con alla spalle la solida formazione di un teorico della letteratura, l’autrice dichiara di aver scelto di promuovere il Cilento tramite la forma romanzo, “tra tutte le forme letterarie quella più adatta a coinvolgere il lettore, e a trascinarlo, trattenendolo, nella storia raccontata; una tecnica, quella narrativa, che anche grazie al ragionato utilizzo di pennellate descrittive consente al lettore di immaginare e di vivere il territorio che fa da sfondo alla trama; territorio che nel mio romanzo ho voluto divenisse sempre più protagonista.”

Condividi
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: cilentano.it