Adrenalina e soddisfazioni da podio per ACI Salerno

Alla 57a  Rieti-Terminillo 2° posto di Gruppo per Angelo Marino a Vito Tagliente. Al Mugello top-ten per Aldo Festante. Tra i migliori dieci assoluti a Grassano: Giovanni Barbarulo, Andrea Cuomo e Gennaro Ferrara.

Week end ricco di emozioni, adrenalina e soddisfazioni per l’Automobile Club Salerno, che nel fine settimana scorso è stato esaltato dalle ottime prestazioni dei piloti con licenza Aci Sport e Tessera Aci presso ACI Salerno. Risultati eccellenti in ogni competizione agonistica tenutasi in queste intense giornate. Driver “salernitani” hanno gareggiato alla 57a Rieti-Terminillo, all’ACI Week End Racing al Mugello e alla 7a Coppa Città di Grassano.

Alla 57a Rieti-Terminillo Enel X Way grande agonismo e caparbietà sul tracciato per i piloti con licenza sportiva presso l’Automobile Club presieduto dall’Ing. Vincenzo Demasi. I driver in gara hanno dimostrato superlative qualità andando a conquistare posizioni eccezionali in ciascuno dei Gruppi e delle Classi di appartenenza. In RS Cup è Angelo Marino, sempre più leader tricolore, ad ottenere una brillante seconda posizione di Gruppo, con un gap di appena 3″ dal primo posto, al volante della Seat Leon CR; a seguire su Peugeot 308 Tcr il “poliziotto volante”, Giovanni Loffredo, che ottiene il terzo posto di Gruppo in RS Cup, ma brilla in classe 1600 dove è saldamente in testa. Per le RS Plus si distingue ancora una volta per le prestazioni eccellenti Vito Tagliente che al volante della Peugeot 308 Gti ottiene un eccellente 2° posto, ma ammette di non aver dato il massimo sullo scorrevole e tecnico tracciato. Sempre più decisa e potente Anna Maria Fumo, la driver convince sulla MINI Cooper Sd ottenendo un fantastico 2° posto di classe nella RS RSD 2000. Ancora in gara nella cronoscalata reatina non passano inosservate le prestazioni di Rosario Iaquinta che tornato su Lamborghini Huracansi difende la leadership tricolore ed ottiene un grande 2° posto di classe in GT GTSuperCup. Conclude la rosa dei brillanti piloti in gara alla 57a  Rieti-Terminillo Gabriele Mauro che su Porsche 997 GT3 agguanta il 3° posto di classe in GT Gt Cup

Nella leggendaria gara laziale, tornata nel massimo calendario ACI Sport dopo due anni di forzata assenza, presente anche un nutrito gruppo di Ufficiali di Gara della provincia di Salerno.

Alla terza manche della Porsche Carrera Cup Italia nel corso dell’ACI Racing Week End al Mugello Aldo Festante, un altro giovane e straordinario pilota licenziato ACI Salerno, ha concluso la Gara 1 conquistando una brillante nona posizione e rientrando nella top-ten, si attesta tra i migliori piloti in pista al volante della Porsche 992 GT3 Cup. Meno proficua Gara 2 durante la quale, dopo essere riuscito a risalire fino alla sesta posizione, ha dovuto abbandonare il circuito a causa di un contatto che lo ha costretto al ritiro, nonostante il ritmo eccellente ottenuto. Ancora al Mugello, impegnato nella TCR Italy, come sempre offre ottime prove di sano e competitivo agonismo Sabatino di Mare, che su Cupra TCR DGS ha centrato un ottimo 2° posto in categoria DSG in Gara 2, in netta rimonta dopo il 4° di gara 1.

Aldo Festante

Non mancano le soddisfazioni per l’Ente di Via Vicinanza anche nel corso della 7a  Coppa Città di Grassano, Slalom dove i piloti “salernitani” si distinguono per la grande precisione e bravura. Nella top-ten dei migliori in gara Giovanni Barbarulo che su Renault Clio conquista un brillante 5° posto assoluto vincendo nel Gruppo E1. A seguire in classifica assoluta un altro forte driver Andrea Cuomo che su Lancia Y ottiene il 6° posto conquistando anche la vittoria nel Gruppo E2SH. Tra coloro che si sono distinti come migliori dieci assoluti anche Gennaro Ferrara che su Fiat 127 agguanta la nona posizione. Vittoria di classe a Grassano per Carmine Candela primo in N-1400 e 16° in classifica generale su Peugeot 106 R 1.3 seguito da un altro eccellente pilota Giovanni Leo su Renault R5 Gt Turbo. Notevoli, allo slalom di Grassano, anche le prestazioni di Domenico Murino che su Peugeot 106 R 1.3 ottiene la 20esima piazza in classifica assoluta e il secondo posto in classe N-1400. E nella rosa degli ottimi piloti “salernitani” Roberto D’Amanda che ottiene il 39° posto assoluto al volante della Peugeot 106 R 1.3.

Condividi
CILENTANO.IT

Adrenalina e soddisfazioni da podio per ACI Salerno

error: cilentano.it