auto 1024x466 - ACI Salerno. Inizio di luglio vincente in pista e in salita

ACI Salerno. Inizio di luglio vincente in pista e in salita

Week-end più che soddisfacente per i piloti con licenza sportiva presso l’Automobile Club Salerno. Nelle giornate del 3 e 4 luglio, quinto posto assoluto alla 70° Trento-Bondone per Vito Tagliente nel gruppo Racing Start Plus; ottimi risultati per Aldo Festante nella seconda tappa della Porsche Carrera Cup al Mugello. Gara degna di nota anche per Simone Iaquinta a Spielberg, in Austria, nel terzo round del campionato mondiale Porsche. 

Il fine settimana del 3 e 4 luglio è stato ricco di colpi di scena e risultati più che soddisfacenti per i piloti dell’Automobile Club Salerno. Podi e ottimi traguardi per i driver impegnati nei diversi campionati automobilistici in Italia e all’estero.

Con il quinto posto assoluto Vito Tagliente, driver con licenza Aci Salerno, conferma la testa alla classifica nel gruppo Racing Racing Star Plus al volante della Peugeot 308 alla 70° Trento-Bondone, dove avendo corso su fondo asciutto e prima dell’arrivo della pioggia che ha condizionato la gara di numerosi altri concorrenti, è arrivato secondo per problemi di temperatura che hanno mandato in protezione il motore. 

Gara più sfortunata per Rosario Iaquinta al Campionato Italiano Velocità Montagna sulla salita di Trento dove è stato costretto a ritirarsi dalla competizione a causa di un guasto alla sua Lamborghini Huracan, dopo gli ottimi risultati raggiunti in prova.

Gara competitiva e brillante anche per Aldo Festante che nella seconda tappa della Porsche Carrera Cup, tenutasi al Mugello Circuit, ha mostrato grandi capacità al volante; il giovane driver ha ottenuto la quarta posizione in gara 1 e ha lottato per il secondo posto in gara 2, sfumato a causa di un contatto che gli ha fatto concludere la gara in undicesima posizione, mostrando comunque tutta la sua grinta e determinazione.

Al terzo round del campionato mondiale Porsche, il Mobil 1 Supercup, si fa notare un altro pilota dell’Aitomobile Club Salerno, Simone Iaquinta. Dopo le ottime prestazioni in qualifica, la gara ha subito un colpo di scena sfortunato. Mostrando grandi abilità in pista, al volante della Porsche, il pilota ha lottato per le prime posizioni sul circuito di Spielberg, in Austria, ma un contatto con un avversario lo ha costretto al ritiro a causa di un danno alla ruota.  

Dopo le ottime qualifiche con 3° posto e 2^ fila a Misano per Gaetano Oliva che condivide la sua Audi RS3 LMS TCR DSG con il siciliano Simone Patrinicola,  i due piloti hanno dovuto abbandonare la corsa a causa della rottura di un ammortizzatore dopo 36 giri percorsi.

Condividi
error: cilentano.it