TanoPress Srl 66819 1024x682 - 7 milioni di euro per il sottopasso di Paestum

Nella foto il cartello stradale all'ingresso di Capaccio Paestum

7 milioni di euro per il sottopasso di Paestum

La Direzione Generale “Autorità di Gestione del FERS” ha fatto sapere che la Giunta regionale (delibera n. 391 del 28 luglio 2020 – “Razionalizzazione delle risorse e programmazione interventi strategici e urgenti per la crescita e lo sviluppo del territorio campano”) ha programmato risorse pari a 7 milioni di euro per la realizzazione dell’intervento “Viabilità alternativa al sottopasso a livello della stazione ferroviaria di Paestum”. A comunicarlo ufficialmente al Comune di Capaccio Paestum è la Direzione generale per la Mobilità della Regione Campania. L’intervento s’inserisce nelle priorità del POC 2014/2020 – linea d’azione “Trasporti e Mobilità”.

L’intervento prevede la realizzazione di una viabilità perpendicolare alla rete ferroviaria, con partenza dal parcheggio presso l’ex Cirio, fino al raggiungimento della rete ferroviaria, dove è prevista la realizzazione del sottopasso.

«Il sottopasso è una infrastruttura che la Comunità di Capaccio Paestum attende ormai da anni – dichiara il sindaco Franco Alfieri – Per questo motivo ci siamo messi a lavoro da subito per realizzarla. L’intervento permetterà non solo di collegare l’area archeologica e l’intera frazione di Paestum con il Capoluogo, ma renderà più agevole l’accesso tramite la Statale 18. Grazie al finanziamento oggi ufficiale, lavoreremo per l’avvio della gara d’appalto entro dicembre».

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: cilentano.it